Image
Bambini che giocano con un telo colorato
Photo by Artem Kniaz on Unsplash

10 attività all’aperto per bambini e ragazzi per contrastare il summer learning loss

Stai cercando attività da realizzare in estate con bambini, bambine, ragazze e ragazzi? In questo articolo 10 attività all’aperto per contrastare il summer learning loss e continuare ad imparare anche d’estate.

La chiusura prolungata delle scuole in estate comporta spesso un deterioramento degli apprendimenti di bambini e ragazzi, spesso definito summer learning loss, legato alla perdita degli apprendimenti acquisiti.

Cos’è il learning loss e come si contrasta?

Si parla Learning Loss o Summer Learning Loss per indicare il divario di competenze e di conoscenze che si riscontrano tra i livelli raggiunti prima e dopo un’interruzione scolasticaè un fenomeno naturale che si verifica per esempio nei periodi di lunghe vacanze e/o di pausa dallo studio e dalla scuola e che negli ultimi due anni scolastici si è fortemente accentuato a causa della chiusura delle scuole legata al Coronavirus, in particolar modo tra i bambini, bambine, ragazzi e ragazze in condizione di privazione sociale ed economica.

Il summer learning loss può essere contrastato grazie all’offerta di attività e percorsi educativi e di apprendimento, da offrire al maggior numero di bambini, bambine, ragazzi ragazze.

Proporre attività di potenziamento delle competenze (per esempio in italiano, matematica e lingue) e attività educative incentrate su arte, sport, sostenibilità ambientale, digitale, etc che offrano spunti di gioco e insieme di apprendimento rispetto alle materie studiate durante l’anno consente di arricchire il proprio bagaglio culturale, di non perdere ciò che si è acquisito e poter ricominciare la scuola senza difficoltà.

10 attività all’aperto per bambini, bambine, ragazzi e ragazze

L’estate offre moltissime opportunità per far vivere l’apprendimento in modo attivo e partecipe: è importante che le proposte educative offrano esperienze concrete, stimolino alla collaborazione con i propri coetanei e anche che possano essere vissute all’aria aperta per favorire libertà di movimento e di azione, che sono spesso mancate nell’ultimo anno.

Grazie a questi accorgimenti l’apprendimento potrà essere vissuto in modo naturale e senza un senso di obbligo o costrizione che potrebbero diminuire la motivazione.

Ecco alcune attività da organizzare d’estate per i tuoi bambini e ragazzi:

  1. Guess Who

Un gioco per ripassare e consolidare l'apprendimento del lessico inglese in modo divertente.

  1. Creiamo l’acqua

Un'attività per avvicinarsi alla scoperta della struttura molecolare dell'acqua attraverso giochi di movimento adatti ai bambini della alla scuola primaria.

  1. Matematica all’aperto

Alla scoperta delle proprietà dei numeri attraverso giochi all'aria aperta.

  1. Faccia da Picasso

Un'attività per avvicinarsi all'arte, conoscere il cubismo e sperimentare le proprie capacità espressive.

  1. Logicamente

Un gioco, individuale o a squadre, per allenare la capacità di analisi logica e imparare a collaborare con i propri compagni.

  1. Mime... in action!

Un gioco collaborativo per imparare l'inglese divertendosi.

  1. Numero? 2 alla terza

Il gioco della bandierina rivisitato per allenare i calcoli a mente, un gioco adatto a tutte le età, aumentando le difficoltà per una vera sfida sportiva e matematica.

  1. Slacklining

Lo slacklining è un esercizio di equilibrio e bilanciamento che promuove la fiducia in se stessi e negli altri.

  1. Attacco al castello

Un gioco di abilità e strategia per rafforzare le competenze di logica e matematica.

  1. Educazione al ritmo

Un'attività per imparare a muovere consapevolmente il proprio corpo, aumentare la fiducia in se stessi e negli altri e promuovere il benessere psico-fisico.

Ridurre la perdita di conoscenze e competenze di base dovuta alla chiusura delle scuole è fondamentale e accanto ad esse si aggiunge la necessità di lavorare sulle relazioni e la socialità e sulla necessità di proporre attività educative e di apprendimento concrete e reali, non solo virtuali: una sfida da cogliere nelle proposte estive affinchè possano rispondere ai bisogni di tutti i bambini, bambine, ragazzi e ragazze.

 

Scopri tutte le risorse per gli educatori sulla piattaforma Arcipelago Educativo e prendi spunto per realizzare le tue attività estive.